Zimbabwe: Richiesto Ritiro di Mugabe

I colloqui tra Tsvangirai e Mugabe continuano sotto l’egida del Presidente sudafricano Mbeki. Il capo dell’opposizione auspica un’onorevole uscita da parte di Mugabe, una volta trovato l’accordo sulla suddivisione dei poteri. In trent’anni di governo, Mugabe, ha praticamente fatto fallire il proprio paese, dopo l’apartheid al contrario tutte le rigogliose farm sono state chiuse e l’economia ha iniziato il suo lungo cammino … Continua a leggere

Darfur: “China Please”

La campagna “China Please: Bring the Olympic Dream to Darfur” (Cina per favore: porta il sogno olimpico in Darfur) è stata organizzata e promossa dall’organizzazione Dream for Darfur, che assieme ad altre 14 Ong ha chiesto al Consiglio di Sicurezza dell’Onu l’organizzazione di misure urgenti per il Darfur, per ora una delle crisi umanitarie più disastrose del continente africano. Il … Continua a leggere

KENYA: LA FRUSTAZIONE DI KOFI ANNAN

“Mi sento come un prigioniero di pace, incapace di far raggiungere un accordo, ma incapace di lasciare il Kenya”, Kofi Annan esprime così tutta la sua frustrazione di fronte alla non riuscita degli accordi tra Odinga e Kibaki, dopo un mese di colloqui. Il problema è che i due leader non sono in grado di trovare un punto di incontro … Continua a leggere

FMI: LA CRESCITA DELL’AFRICA SUBSAHARIANA

Dal report del Fondo Monetario Internazionale sulle previsioni di crescita nel 2008/2009 della regione Sub-Sahariana d’Africa, risulta che l’economia è in continua crescita. I danni dovuti alla recessione economica mondiale sono moderati e limitati, ciò significa che l’Africa Sub-Sahariana ha raggiunto con gli anni una certa autonomia. L’aumento del 6,5 % del Pil della regione ha alimentato la crescita delle … Continua a leggere

MALARIA: IL SUCCESSO DELLE ZANZARIERE

La distribuzione massiccia delle zanzariere, impregnate di insetticida antimalarico, nelle zone più colpite d’Africa sta dando i suoi frutti e speranze nella lotta alla malaria. Le morti dovute a questa terribile malattia si sono dimezzate in due dei paesi maggiormente colpiti dal virus, il Ruanda e l’Etiopia, come dichiarano fonti ufficiali del WHO (World Health Organization). Risultati così sorprendenti venivano … Continua a leggere

KENYA: NULLA DI FATTO

Ieri pomeriggio, dalle parole di Kofi Annan di giovedì, si sarebbe dovuto trovare un accordo tra l’ODM, di Odinga, e il PNU, dell’attuale presidente Kibaki, sulla ripartizione dei poteri nella grande coalizione ed il ruolo del Primo ministro da affidare al leader dell’opposizione. Il risultato? Nulla di fatto di nuovo, la comunità internazionale e soprattutto la Comunità dell’Africa Orientale esprimono … Continua a leggere

KENYA: VERSO L’ACCORDO UFFICIALE

Oggi continueranno le consultazioni della Commissione per la Riconciliazione Nazionale del Kenya, con a capo Kofi Annan, tra Raila Odinga, capo ODM, e Mwai Kibaki, capo PNU. “Inizio a vedere la luce alla fine del tunnel”così ha dichiarato ieri l’ex segretario generale dell’Onu al termine dei colloqui. La fine della crisi politica dovrebbe concludersi oggi con la deliberazione delle direttive … Continua a leggere

VACCINO HIV: SITUAZIONE DI STALLO

Il premio Nobel per la Medicina, il professore David Baltimore, ha ammesso che tra gli scienziati le speranze nel trovare il vaccino anti-HIV si sono affievolite, dopo vent’anni di ricerca si è in una situazione di stallo. “Il nostro mancato successo può essere capito, ma non è accettabile”così dichiara il Prof. Baltimore, che sostiene che dopo anni di ricerche senza … Continua a leggere

IL RIVALE DI MUGABE CANTA LA SUA VITTORIA

Zimbabwe – L’ex ministro delle Finanze, Simba Makoni, scommette sulla sua vittoria alle prossime elezioni presidenziali e parlamentari che si terranno a marzo. La sua ferma convinzione deriva anche dal fatto che da quando si è ufficialmente candidato come rivale dell’attuale Presidente Mugabe, le persone che si sono registrate al voto sono aumentate a vista d’occhio. Makoni propone rinnovamento e … Continua a leggere

KENYA: AUMENTANO LE PRESSIONI INTERNAZIONALI

Condoleeza Rice, Segretario di Stato Usa, è arrivata ieri a Nairobi con una missione ben precisa: fare pressioni a Kibaki ed Odinga nel risolvere celermente le questioni sulla grande coalizione, la crisi politica e civile deve finire al più presto. Stati Uniti, Unione Europea e Gran Bretagna hanno già avvisato i due leader sulle gravissime conseguenze che potrebbero subire se … Continua a leggere